Casa passiva SOM

Capolago/Varese
Edificio nuovo.
Committente: privato

Collaboratore: Arch. Simone Cordara
Anno:
Tipologia:
CasaClima:
Materiali di costruzione:
2008
residenziale
Gold
misto
L’edificio residenziale in progetto si configura come corpo molto compatto orientato perfettamente sull’asse Nord-Sud per minimizzare le superfici dell’involucro e massimizzare così, già con la geometria, il risparmio energetico. La pianta dell’edificio residenziale é formata da un rettangolo e la copertura è a doppia falda riprendendo così la caratteristica del luogo. La voluta asimmetria delle finestre sottolinea le diverse funzioni dei vani retrostanti e la loro rispettiva importanza all’interno del “sistema-casa”. Dall’altro lato con le finestre incorniciate si vuole riprendere uno degli elementi classici dell’architettura sia urbana che rurale. I colori impiegati per l’intonaco sono presi dalla tavola della gamma delle terre riprendendo i colori tipici dell’architettura lombarda. L’edificio non vuole imporsi al luogo, ma viceversa ne assorbe gli elementi essenziali e metastorici trasformandoli in un’architettura semplice ma non banale, una sintesi tra tradizione e funzionalità, tra “luogo” e tecnologia.