Eggerhof

Bolzano, Italia
Demolizione e ricostruzione di un maso
Cliente: Privato

Collaboratore:
Arch Marco Ricca
Anno:
Tipologia:
CasaClima:
Materiali di costruzione:
2021
residenziale
-
misto
Un maso in una azienda agricola viene in questo intervento demolito e ricostruito per poter ospitare nuovamente i suoi proprietari.
Il nuovo edificio si colloca parzialmente nel sedime dell’edificio esistente in una posizione ruotata.
La nuova posizione dell’edificio è dovuta all’esigenza di migliorare ed armonizzare l’attività umana agricola e abitativa con il paesaggio e la topografia esistente circostante.
La rotazione e lo spostamento della nuova casa agricola permettono di migliorare la salubrità degli ambienti abitativi che nell’edificio esistente erano a contatto con il terreno, umidi e con notevoli infiltrazioni dovuti al contatto diretto delle pareti con il terreno.
Dopo un periodo di non utilizzo l’edificio ritorna ad essere un maso abitato da un giovane contadino e con questo anche il percorso dei mezzi agricoli viene affinato, l’ingresso al deposito dei mezzi agricoli viene mantenuto nelle vicinanze del coltivato così come tutte le linee di transito principale.
La residenza cerca una disposizione armonica della pianta, ruotando la zona giorno a sud e verso il sole, per questo motivo il piano terreno è posizionato in una quota leggermente più alta rispetto a quella esistente.
Il nuovo progetto intende migliorare l’integrazione con il contesto riusando i muri a secco e disponendo in maniera armonica le nuove superfici dedicate all’orto ed alla coltivazione. La coltivazione di verdure, ortaggi e frutta fanno parte dell’attività agricola necessaria per sostentare la famiglia.